MEDICI

  • Dottoressa Cristina Poggi

    Psicologa e Psicoterapeuta specializzata in Disturbi del Comportamento Alimentare

    Obesità, Disturbi del Comportamento Alimentare(DCA) in condizione di normopeso, sottopeso e obesità, Preparazione ad interventi di chirurgia bariatrica (palloncino/bendaggio/by-pass gastrico) o post intervento, Interventi di modificazione dello stile di vita in pazienti di età pediatrica e loro famigliari, Doppia diagnosi (DCA associato a depressione, disturbi d’ansia

    Per appuntamenti telefonare alla segreteria del CENTRO MEDICO

  • Dottoressa Elisabetta Castagnetti

    Gastroenterologo, Internista,  specialista in Endocrinologia

    Ecografia addominale- internistica

    Esami in convenzione con il servizio sanitario nazionale: lunedì dalle 14:30/16:00 e venerdì mattina

    Ecografie in libera professione: lunedì dalle 16.30. 

    Visite internistiche ed ecografie: giovedì pomeriggio negli ambulatori del Centro Medico 

Disturbi del comportamento Alimentare

Il servizio offre un presa in carico ambulatoriale del paziente con problematiche alimentari e del peso attraverso una equipe multidisciplinare. L’ambulatorio si rivolge  ad adulti, adolescenti e bambini in età pediatrica per:

  • valutazione della condizione medico generale
  • indagini diagnostiche specialistiche
  • valutazione psicologica
  • percorsi di psicoterapia individuale di tipo cognitivo
  • terapia di gruppo per pazienti affetti da obesità
  • incontri psicoeducativi in piccoli gruppi per i famigliari di pazienti affetti da obesità
  • percorsi individuali per la modificazione dello stile di vita
  • percorso di riabilitazione nutrizionale sotto controllo medico
  • percorsi di riabilitazione fisica affiancata dal fisioterapista

Come funziona?

Fase 1: la valutazione

Il paziente accede al servizio attraverso una prima visita con il medico nutrizionista che valuta la condizione medica generale ed effettua un esame per la valutazione della composizione corporea (detto impedeziometria)  

In questa fase è possibile approfondire alcuni dubbi diagnostici attraverso l’invio ad alcuni specialisti:

- Dr.Enrico Violi, cardiologo e specialista in Medicina dello sport

- Dr. Alessandro Valent  e dr.Massimiliano Sacchelli,  specialisti Fisiatri

- Specialista pneumologo

 Durante questa fase il paziente effettua anche alcuni colloqui valutativi con   lo psicologo che si occupa di accogliere e comprendere ogni specifica situazione dal punto di vista del paziente. In questa fase potrebbero essere utilizzati alcuni  test psicodiagnostici.

Fase 2: la presa in carico

 Conclusa la fase valutativa, l’equipe medico nutrizionista-psicologo propone al paziente un percorso di tipo ambulatoriale individualizzato multidisciplinare che può comprendere:

 - incontri individuali di psicoterapia

- incontri individuali per la modificazione dello stile di vita

- periodici controlli medici

- riabilitazione fisica sotto controllo del fisioterapista

Questa fase ha una durata variabile in base alla situazione di partenza, alle richieste del paziente e alla sua aderenza al programma: la stima media in termini di tempo è quantificabile in 6 mesi con incontri a cadenza settimanale o quindicinale con lo psicologo e mensile con il medico.

Nelle situazioni in cui sia preferibile un intervento di tipo residenziale, l’equipe è disponibile ad accompagnare il paziente verso un percorso di riabilitazione nutrizionale presso strutture con le quali collabora.

Fase 3: il mantenimento

Gli obiettivi concordati con medico e psicologo all’inizio della fase 2 devono essere concreti, realistici e raggiungibili in tempi relativamente brevi. A questo proposito, dopo circa 6 mesi si passa alla fase di mantenimento degli obiettivi raggiunti con un monitoraggio dei terapeuti a cadenza mensile per i successivi 6 mesi.