Regolamento di igiene - Fisioterapisti
18 Maggio 2020

Al C.T.R. la sicurezza dei propri dipendenti e dei pazienti è al primo posto. 

I nostri fisioterapisti hanno l’obbligo di seguire specifiche norme di igiene per poter visitare i pazienti.​

CASO A (trattamento con contatto diretto)

  • Occhiali da ricondizionare a fine turno
  • Mascherina chirurgica a paziente e fisioterapista al fine di garantire la protezione reciproca in tutte le situazioni di impossibilità di mantenere la distanza di 1 metro (es. tecniche di terapia manuale, linfodrenaggio)
  • Riservare l'utilizzo di maschere FFP2/FFP3 (senza valvola), occhiali/visiera e camice idrorepellente/tuta alle manovre in prossimità del volto e/o che possano generare aereosol (es. tosse assistita) e nelle situazioni in cui il paziente non possa portare mascherina chirurgica o siano previste strategie di trattamento che necessitino di agire senza mascherina al paziente (es. trattamento dell'ATM).
    COMUNQUE PREVIA RICHIESTA E AUTORIZZAZIONE DA PARTE DEL RESPONSABILE SANITARIO
  • Le mascherine generiche, attualmente in distribuzione per la popolazione, possono essere adottate dal paziente in seduta solo se non è previsto contatto ravvicinato inferiore ad un metro (es. soli esercizi supervisionati, aspetti educativi)
  • Doppio guanto
  • Camice che sarà cura dell'operatore disinfettare con spray alcolici forniti a fine turno o dopo contatto ravvicinato col paziente

CASO B (possbilità di distanziamento dal paziente)

Indossare:

  • Mascherina chirurgica
  • Un paio di guanti

NB: areare l'ambiente e disinfettare le superfici dopo ogni trattamento.