MEDICI

  • Dottor Enrico Romolotti

    Medico Chirurgo (iscritto all'albo degli odontoiatri R.E.n.411)

    Chirurgia Orale - Conservativa e Ricostruzioni - Desensibilizzazione - Endodonzia - Estrazione Ottavi Inclusi - Igiene - Implantologia - Gnatologia - Odontoiatria Infantile e Adulti - Parodontologia Protesi: Fissa, Mobile, su Impianti, Byte, Sbiancamento, Sigillatura dei Solchi 

    Visite in libera professione: prenotazione in segreteria C.T.R.

  • Dottor Federico Fornaciari

    Odontoiatra

    Chirurgia Orale - Conservativa e Ricostruzioni - Desensibilizzazione - Endodonzia - Estrazione Ottavi Inclusi - Igiene - Implantologia - Gnatologia - Odontoiatria Infantile e Adulti - Parodontologia Protesi: Fissa, Mobile, su Impianti, Byte, Sbiancamento, Sigillatura dei Solchi 

    Visite in libera professione: prenotazione in segreteria C.T.R.

RICHIEDI INFORMAZIONI

MEDIA

Odontoiatria

L’odontoiatria, così come viene intesa nei programmi di attività all’interno del C.T.R., non riguarda semplicemente le cure odontoiatriche (otturazioni, estrazioni, protesica, implantologia,…) ma significa esaminare il paziente da più punti di vista, quando si presenta per un dolore ritenuto di natura odontoiatrica.

ll Servizio di Odontoiatria è inserito, quindi, in un percorso con approccio multidisciplinare, attuabile all'interno del C.T.R. per la presenza di specialisti in varie discipline e di attrezzature diagnostiche anche di elevato valore scientifico quali la CONE BEAM e la TAC volumetrica in 3D, tecnologia dedicata allo studio del distretto cranio-facciale.

Il paziente che prenota una visita odontoiatrica per dolori diffusi non solo alla bocca ma anche in altre zone (collo, orecchio, testa,…) deve essere visitato in modo corretto e coerente relativamente alle varie problematiche.

Partendo dagli esami radiografici della bocca (panoramica dentale) effettuati con l'ortopantomografo (attualmente attraverso la TAC Cone Beam) e che vengono di routine valutati dal medico radiologo per aspetti che possono sfuggire all’ odontoiatra, dall’utilizzo dell'elettromiografo per valutare la conduzione di nervi e muscoli facciali, all'uso del Tscan che rileva micro imperfezioni dell'apparato dentale, si aggiunge la valutazione di dolori di particolare natura con il neurologo, per eventuali nevralgie del trigemino che in alcuni casi vengono ritenuti di competenza dell’odontoiatra o viceversa.

Il coinvolgimento di problematiche posturali sia nel bambino che nell’adulto che portano a problemi odontoiatrici e che a volte possono essere risolti semplicemente sottoponendo il paziente ad un esame posturale con le varie strumentazioni che permettono di valutare aspetti non diversamente rilevabili e risolvibili a volte senza interventi di estrazione dentale, ma solo con l’applicazione di un bite di costi contenuti o di un plantare realizzato da operatori ortopedici sulla base dei risultati dell'esame posturale effettuato dal medico.

La presenza al C.T.R. di fisiatri, ortopedici, neurochirurgo e otorini danno la possibilità all’odontoiatra di avere un consulto nei casi in cui venga rilevata un’ernia cervicale o in altre parti del rachide, che a volte possono dar luogo a nevralgie che assumono caratteristiche di natura odontoiatrica.

Tutti questi aspetti e tanti altri consentono all’odontoiatra di poter effettuare esami diagnostici, di avere il parere da parte dei vari specialisti e di lavorare in équipe principalmente con alcuni, senza che il paziente debba recarsi in altri luoghi per fare approfondimenti, quando necessario.

Tutto ciò vale anche e, soprattutto, nel momento in cui si presentano bambini che devono approcciarsi per la prima volta all’odontoiatria.

L'obiettivo del C.T.R. è quello di favorire la prevenzione, soprattutto partendo dai bambini, perché crescendo non debbano ricorrere a interventi di natura odontoiatrica, impegnativi sia dal punto di vista emotivo che economico.

Inoltre, in caso di indispensabili interventi di implantologia, qualità e rapidità di esecuzione sono le finalità che il C.T.R. si prefigge, pur mantenendo i tempi fisiologici di guarigione dei tessuti gengivali, oggi molto spesso trascurati.

Il C.T.R. è dotato anche del sistema CEREC per la realizzazione computerizzata della protesi fissa e sono presenti nella struttura due riuniti odontoiatrici con varie figure professionali.